Benvenuti allo SPORTELLO ExC = Energie per la Città, per informazioni chiama 0547-356500 o scrivi a info@losportelloexc.it

Progetto "Sentinelle dello Spreco"

1° Attività - FORMAZIONE INSEGNANTI
La prima delle attività in programma per il progetto “SENTINELLE DELLO SPRECO” è un momento di formazione in presenza con i docenti di ogni Istituto Superiore coinvolto.

Questa attività ha come obiettivo la presentazione del Progetto agli insegnanti e si propone di sensibilizzarli, motivarli e offrire loro strumenti, metodologie attive e possibili agganci disciplinari, affinché possano riprendere i temi del progetto durante la loro attività didattica con i ragazzi.

 

2° Attività - SPETTACOLI RAGAZZI

 La seconda delle attività in programma per il progetto “SENTINELLE DELLO SPRECO” è uno spettacolo formativo in presenza, con gli alunni delle classi partecipanti, per ogni singolo Istituto Superiore coinvolto.

Questa attività punta a stimolare nei ragazzi curiosità, passione, speranza, voglia di attivarsi e condividere il proprio tempo sui temi trattati.

Per fare questo non è sufficiente fare leva su una consapevolezza esclusivamente cognitiva, ma occorre coinvolgerli contemporaneamente anche sul piano emozionale e su quello relazionale, al fine di stimolare in loro un protagonismo che possa divenire contagioso e dunque efficace.

 

3° Attività - WEBINAR DI APPROFONDIMENTO
La terza attività in programma per il progetto “SENTINELLE DELLO SPRECO” sono 2 webinar online di approfondimento con esperti per gli alunni delle classi partecipanti e gli insegnanti degli Istituti Superiori coinvolti aderenti al progetto.

Il primo webinar "AMBIENTE: UN PROBLEMA O UN’OPPORTUNITA’ ?" è un’occasione di approfondimento con rappresentanti del mondo del volontariato, delle associazioni e degli esperti, per promuovere un cambio di paradigma che smetta di presentare l’ambiente come un problema e inizi a mostrare la Natura per quello che realmente è: una straordinaria opportunità per tutti di promuovere economia sostenibile, creare occupazione, difendere la salute, creare pace attraverso la democrazia energetica.

Con la partecipazione di:

• Arch. Alessandra Boni – Energie per la Città

• Michele Dotti - Moderatore e Educattore - Progressi Umani Globali

• Teodoro Georgiadis - Associato di Ricerca CNR - “Agenda 20-30 e futuro prossimo”

• Francesco Occhipinti - presidente LEGAMBIENTE FC e direttore LEGAMBIENTE EMILIA ROMAGNA - “Abitare la Terra con un’altra consapevolezza”

• Ing. Ambientale Antonella Messineo membro della Consulta per l’Ambiente di Cesena - “La Consulta per l’Ambiente: partecipazione attiva alle iniziative di sostenibilità ambientale"

• Dott.ssa Francesca Sabatini - UNIBO– Dipartimento di Architettura dell’Alma Mater Studiorum - “Sostenibilità e opportunità: il ruolo e le azioni dell’Università di Bologna”

Il secondo webinar "LAVORO: LE PROSPETTIVE GREEN" è un’occasione di approfondimento con rappresentanti del mondo delle associazioni di categoria, tecnici e ed esperti, che fornirà una visione sistemica dell’Ambiente inteso come una opportunità nella creazione di occupazioneper tutti. Ai partecipanti verranno presentate esperienze da coloro che sul territorio e non sono attivi su temi ambientali e del risparmio energetico nel campo lavorativo. Nella secodna parte dell’incontro verranno date le indicazioni ai partecipanti per la partecipazione alla “Challenge contro lo Spreco”, che verrà lanciata dal testimonial Jacopo Fo.

Con la partecipazione di:

• Arch. Alessandra Boni - Energie per la Città

• Michele Dotti - EducAttore

• Dott. Eugenio Battistini - Confartigianato Federimpresa Cesena

• Dott. Roberta Vitali - Esperta Ambiente e Sicurezza - CNA Forlì-Cesena - Sostenibilità Ambientale: strumenti e soluzioni per le imprese

• Ing. Ilaria Prati - Energie per la Città - ExC: Lavorare con l’Energia

• Sergio Ferraris - Direttore di QualEnergia

• Jacopo Fo - Attore, scrittore, fondatore Ecofuturo e testimonial della “Challenge contro lo spreco”

 

4° Attività - CHALLENGE CONTRO LO SPRECO
È un’attività realizzata attivamente dai ragazzi: la “Challenge contro lo spreco” in cui le nostre “sentinelle” – opportunamente formate negli step precedenti - si attivano fuori dall’orario scolastico, in gruppi, osservando i propri spazi di vita, a casa e non solo, alla ricerca degli sprechi esistenti, spesso invisibili, e delle possibili soluzioni per intervenire in modo efficace nella loro riduzione.

👉 Indicazioni per la partecipazione alla CHALLANGE CONTRO LO SPRECO  e liberatoria video

🥇🥈🥉 CLASSIFICA DELLA CHALLENGE 🥇🥈🥉
 
I ragazzi si sono trasformati in vere e proprie “sentinelle” andando a scovare gli sprechi - energetici e non solo - intorno a sé e proponendo altrettante possibili soluzioni agli stessi.
 
 
🥇Questo è il #video classificatosi primo nella Challenge: Il video “Pensa Realizza Persevera” è stato realizzato dal gruppo: Capalbo Giuseppe, Daviducci Sara, Golam Ramim, Jiang Martina, Lippi Melissa della 4L del Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli Forlì
 
🥈Questo il secondo classificato: Il video è stato realizzato dal gruppo: Taoufik El Maataoui, Manar El Our, Rosanna Cipresso della 3A-TUR dell’I.T.E. MATTEUCCI Forlì
 
🥉Questo il terzo:Il video “La regola delle 3R” è stato realizzato dal gruppo: Giulia Bassetti, Andreina Carnevale, Sara Casadei, Alice Galli, Lucia Fiorentini, Aurora Grillini, Caterina Monti, Anna Savorelli, Francesca Siboni della 4A-TUR dell’I.T.E. MATTEUCCI Forlì
 
🏅Ed ecco il quarto classificato: Il video “Salviamo l’acqua, salviamo il futuro” è stato realizzato dal gruppo: Giordani Leonardo, Cloe Semproli, Castagnoli Chiara, Marsella Alessia, Amici Alexander della 3B dell’ISTITUTO TECNICO GARIBALDI-DA VINCI Cesena
 
🏆 Infine un “Premio Social” a questo video che su #Instagram ha ottenuto un grande successo: Il video “Non abbiamo bisogno di batterie, ma di batteri” è stato realizzato dal gruppo: Filippo Zanotti, Simone Bastoni, Serena Bracci, Mattia Campana, Noemi Aldini, Gioele Pezzini della 4G_gat dell’ISTITUTO TECNICO GARIBALDI-DA VINCI Cesena
 

 

Il progetto è realizzato grazie ai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna




 
Energie per la Città Srl P.IVA e CF 03919620405